mercoledì, aprile 26, 2006

Al Ministro Ban Ki-Moon di MOFAT, al Segretario Generale delle Nazioni Unite Kofi Annan - Da Bruxelles ad Atlanta: Terrorismo di Stato

en Español: http://terrorismoestado.blogspot.com/2006/05/al-ministro-ban-ki-moon-del-mofat-al.html
in English: http://gangsterculture.blogspot.com/2006/04/to-minister-ki-moon-ban-of-mofat-to.html

Al Ministro Ban Ki-Moon del Ministero per gli Affari e il Commercio Estero (MOFAT), candidato come Segretario Generale delle Nazioni Unite

L'attesa si é finalmente conclusa per il Vice Ministro Ban Ki-Moon che aspira a diventare il Segretario Generale delle Nazioni Unite.

Ieri, 25 aprile, era l'ultimo giorno che stavo aspettando di ricevere una risposta dal Ministro Ban Ki-Moon, il quale deve aver avuto il tempo di riflettere per vari anni dal 2000 riguardo le attivita' terroristiche che il Presidente Kim Dae-Jung aveva portato avanti nell'Europa Occidentale.



Il Ministro Ban Ki-Moon insiste che "Le persone dovrebbero essere in allerta e che devono prendersi cura della propria sicurezza..."

Il Ministro Ban Ki-Moon ha inoltre dichiarato, "Al momento ci sono 6 milioni di Koreani all'estero e 7 milioni di persone che ogni anno si recano in paesi stranieri. E' difficile essere responsabile per la loro sicurezza attraverso i soli 900 rappresentanti del personale diplomatico sparsi nei 129 consolati in tutto il mondo" e "Le persone dovrebbero essere in allerta. Devono prendersi cura della propria sicurezza".

Il Ministro Ban Ki-Moon si prende gioco delle persone di tutto il mondo incluso i cittadini della Repubblica di Corea quando sostiene che "Le persone dovrebbero essere in allerta e prendersi cura della propria sicurezza", mentre MOFAT permette che il Vice Ministro diplomatico di alto rango Choi Dae-Hwa vada in giro ad uccidere cittadini innocenti.

Il fatto che molti impiegati delle ambasciate colleghi del Ministro Ban Ki-Moon abbiano partecipato alle attività terroristiche di Bruxelles (Brussels) nonostante l'intervento dei 900 rappresentanti diplomatici sparsi nei 129 consolati intorno al mondo testimonia che una gran parte del potere di MOFAT si e' basato sulla politica del terrore e il tentativo di rapimento e assassinio di un cittadino attraverso l'accusa di essere antigoverno.

Mentre atti terroristici erano commessi allo scopo di rapimento e omicidio attraverso la mobilitazione di un grande numero di impiegati del MOFAT, come può il Ministro Ban Ki-Moon chiudere gli occhi e voltarsi dalla parte opposta come se nulla sia successo, e dire che i cittadini stessi dovrebbero essere responsabili per la propria sicurezza a causa del numero ristretto di personale diplomatico?

Il Ministro Ban Ki-Moon ha ufficialmente presentato la sua candidatura al grado più alto delle Nazioni Unite.

Quando il Ministro Ban Ki-Moon era Vice Ministro sotto il Presidente Kim Dae-Jung, l'ambasciatore Choi Dae-Hwa diplomatico del Vice Ministero tentò di rapirmi e uccidermi numerose volte, anche attraverso l'uso di atti bio-terroristici (Gennaio 2000, Vice Ministro degli Affari e del Commercio Estero Ban Ki-Moon). Dopo il mio trasferimento ad Atlanta, Georgia, USA, lasciatomi alle spalle Bruxelles (Brussels) dove non riuscivo a trovare un modo per risolvere il problema della violenza di stato, il Vice Ministro Ban Ki-Moon divenne ambasciatore alle Nazioni Unite nel maggio 2001 (Capo di Gabinetto del Presidente della Assemblea Generale delle Nazioni Unite numero 56). In quel periodo, mentre ero stato a Bruxelles dopo essere stato per qualche tempo ad Atlanta, ci fu un tentativo di rapimento e assassinio addirittura mobilizzando degli impiegati del MOFAT, e il 19 luglio del 2001, un impiegato del MOFAT venne a trovarmi mentre io stavo facendo lo sciopero della fame come forma di protesta nella campagna intorno ad Atlanta, dicendo di essere un console del Consolato Generale. La ragione vera della sua visita era una minaccia di morte.



Il console rivelò intenzionalmente di essere un membro dell'organizzazione che aveva provato ad uccidermi. Mi disse che erano intorno a me. Il presidente Kim Dae-Jung mando' impiegati di MOFAT che provarono ad uccidermi in un luogo cosi' remoto per minacciarmi di morte rivelando la loro presenza e rivelando il fatto che fossi l'oggetto dell'assassinio da parte del potere politico.

Il Vice Ministro Ban Ki-Moon che è diventato Ministro sta al momento nascondendo le attivita' terroristiche che l'Ambasciatore Choi Dae-Hwa condusse in Europa.

E' la vita umana meno preziosa di un mazzo di viole nelle strade di fronte alla Casa Blu, anche per qualcuno che potrebbe diventare il Segretario Generale delle Nazioni Unite?

Ministro Ban Ki-Moon, cosa pensa delle attività terroristiche portate avanti dai membri del corpo diplomatico guidato dall'Ambasciatore Choi Dae-Hwa, il quale tento' di uccidermi accusandomi di essere di estrema sinistra e contro l'America e poi di estrema destra e a favore degli USA?

Quale è stato lo scopo della telefonata che ho ricevuto da un rappresentante del corpo diplomatico che mi disse di non fidarmi di nessuno negli USA, quando ho lasciato Bruxelles (Brussels) per andare ad Atlanta?

Quale è la ragione per la quale lei protegge un terrorista, Ministro Ban Ki-Moon?

Quale è la necessità per creare dei conflitti regionali riguardo la protezione e assistenza dei Coreani all'estero, l'uso di droghe, il bio-terrorismo, numerosi tentativi di rapimento e assassinio nell'unione Europea e per accusare qualcuno di essere un comunista a favore di Kim Jung-il e poi un rappresentante dell'estrema destra pro USA e anti Kim Jung-il sotto il Presidente Kim Dae-Jung ?

Quando queste cose venivano fatte dai Suoi colleghi del Ministero degli Affari e del Commercio Estero, che cosa ha fatto lei, Ministro Ban Ki-Moon?

Le risposte a tali domande dovrebbero essere lasciate al Vice Ministro Ban Ki-Moon.


Il prossimo Segretario Generale delle Nazioni Unite dovrebbe chiarire la sua posizione riguardo le azioni del Presidente Kim Dae-Jung, come uso clandestino di droga, rapimento, assassinio, oppressione e bio-terrorismo.

Il Ministro degli Affari e del Commercio Estero Ban Ki-Moon ha ufficialmente presentato la sua candidatura come Segretario Generale delle Nazioni Unite martedì. E' la prima volta che un Sud coreano si candida come segretario generale. ... "Moon ha quaranta anni di esperienza come diplomatico e amministratore con una reputazione immacolata,'' Yu ha detto ai giornalisti. "E' da anni coinvolto nei processi di pace e sicurezza, sviluppo, democrazia e diritti umani _ qualifiche necessarie per portare avanti gli ideali e gli scopi delle Nazioni Unite.'' 02-14-2006 16:33 Korea Times

Ministro Ban Ki-Moon, il governo ha sponsorizzato delle attività terroristiche che i suoi subordinati hanno portato avanti, hanno chiaramente avuto degli effetti negative e distruttivi sui processi di pace, sulla sicurezza, lo sviluppo, la democrazia e i diritti umani.

E' giusto che la persona nella carica di Segretario Generale delle Nazioni Unite, che deve lavorare per la pace internazionale e i diritti umani, nasconda attivita' terroristiche in modo che i membri delle squadre della morte coinvolti in atti di bio-terrorismo possano continuare la loro attivita' e girare liberamente nel mondo?

Questo si oppone agli ideali delle Nazioni Unite.

Anche al momento attuale i terroristi sono protetti da MOFAT. Ministro Ban Ki-Moon e Presidente Roh Moo-Hyun, cosa pensate che state facendo? Spero che sarà in grado di dimostrare che le sue azioni sono adatte ad una persona che vuole diventare il prossimo Segretario Generale delle Nazioni Unite.

La domanda al Ministro Ban Ki-Moon viene rivolta anche al Segretario Generale Kofi Atta Annan.



Segretario Generale delle Nazioni Unite Kofi Atta Annan che ha cominciato alle Nazioni Unite come ufficiale in carico del Budget a WHO, che posizione pensa il Ministro Ban Ki-Moon debba prendere riguardo i numerosi tentavi di rapimento e omicidio e le azioni terroristiche portate avanti dagli impiegati del MOFAT sotto il Vice Ministro Ban Ki-Moon per il Presidente Kim Dae-Jung, e riguardo il tentativo di darmi dei soldi per nascondere le attività terroristiche e tacere?

"La Casa Blu del Presidente Kim Dae-Jung e il Ministero per gli Affari e il Commercio Estero ha suggerito diverse volte dei compensi economici per nascondere le attività terroristiche e ha persino provato ad usare una donna come compenso alla chiesa."

E' questione ovviamente di risolvere le attività terroristiche. Nascondere il terrore è essere d'accordo con il terrore.

Il Ministro Ban Ki-Moon di MOFAT cerca ancora di ottenere la posizione di Segretario Generale delle Nazioni Unite che ha come scopo la pace nel mondo e la protezione dei diritti civili mentre al tempo stesso nasconde le attività terroristiche? La pace e i diritti umani sono lo scopo principale delle Nazioni Unite. La politica anti-terroristica allo scopo di proteggere i diritti umani e la pace nel mondo è diventata recentemente un compito importante. Se il ministro Ban Ki-Moon vuole lavorare per la protezione dei diritti umani e della pace nel mondo come Segretario Generale delle Nazioni Unite, deve per prima cosa avere sotto controllo le attività terroristiche.

"La responsabilità diplomatica ricade sul Presidente e io sono responsabile di applicare la filosofia e le direttive diplomatiche del Presidente stesso." Aprile 19, 2005, Ministro Ban Ki-Moon

La responsabilità dell'oppresione di cittadini all'estero ricade sul Presidente. Il ministro per gli Affari e il Commercio Estero è responsabile per l'applicazione della politica del Presidente stesso.

(Vuoi morire? - Di Fronte alla Casa Blu del Presidente Roh Moo-Hyun. (4) - Ce ne siamo resi conto? I servizi segreti di altri paesi sono peggiori. 3 Luglio 2005 )

In un discorso per commemorare l'ottantasettesimo anniversario del Movimento Samil, il Presidente Roh Moo-Hyun ha menzionato nuovamente l'importanza di chiarire la storia del passato dicendo, "Chiariamo la storia del passato per chiarire la verità come condizione necessaria per perdono e riconciliazione, per risolvere la separazione creata dalla storia passata e formare una nuova società fondata sulla fiducia e sull'unità." Aprile 03, 2006

E il Presidente Roh Moo-Hyun spiega che coloro che sono in carica di nascondere le attività terroristiche presso la Casa Blu sono unità speciali. Il Presidente Roh Moo-Hyun si rifiuta di chiarire le attività terroristiche del Presidente Kim Dae-Jung. Quello che era stato promesso ai cittadini era molto diverso...

Giustificare coloro che usano droghe a scopo di oppressione politica è giustificare l'oppressione stessa. Per nascondere le attività dell'Ambasciatore Choi Dae-Hwa, che ha premiato membri di un'organizzazione bio-terroristica come impiegati civili e usato tali persone per commettere atti di terrore, è giustificare la politica del terrore. Se uno ritiene che la politica del terrore sia ingiusta, tale politica deve essere corretta immediatamente. Bisogna smantellare l'organizzazione terroristica nella quale il Vice Ministro del MOFAT ambasciatore Choi Dae-Hwa è coinvolto.



Continuare a nascondere i terroristi è appoggiare il terrorismo.

Se il Ministro Ban Ki-Moon cerca delle scuse dicendo "Sono un diplomatico, Ministro degli Affari e del Commercio Estero e lavoro sotto il comando del Presidente", allora il Ministro Ban Ki-Moon usa come scusa il fatto che qualsiasi sua azione e' frutto di un ordine che gli è stato impartito. Dire che l'uso del terrorismo biochimico era semplicemente un ordine venuto dall'alto non e' diverso che quello che fanno i membri di organizzazioni terroristiche che giustificano le proprie azioni sostenendo che cio' che hanno fatto era a scopo di sopravvivenza.

Il Ministro Ban Ki-Moon ha avuto tempo a sufficienza per pensare e prepararsi dal 2000. Ministro Ban Ki-Moon, sarebbe una buona scelta quella di eliminare le organizzazioni terroristiche prima di essere nominato Segretario Generale delle Nazioni Unite con il compito di assicurare la pace e i diritti civili nel mondo. Una decisione di grande importanza sarebbe quella di occuparsi dell'eliminazione della cultura gangster mettendo in pratica quello che di cui il Presidente Roh Moo-Hyun aveva solo parlato e diventando così un modello per il resto del mondo. La politica del terrore non può essere risolta usando soldi o donne.

Le attività terroristiche devono essere eliminate.


(La foto sopra è quella del Vice Ministro Ambasciatore Choi Dae-Hwa, collega del Vice Ministro Ban Ki-Moon, ad una cerimonia con il re del Belgio. Erano presenti in ambasciata i subordinati di Choi Dae-Hwa, Kim Jong-Gil, il barbiere in questione, e Park Young-Sam, etc. Questa è la persona che mi ha minacciato nella chiesa fin dall'inizio del 2000 con altri impiegati dell'ambasciata come Nho Gil-Sang. Era il periodo un cui l'organizzazione terroristica del Presidente Kim Dae-Jung stava parlando di compensi economici attraverso Kim Jong-Gil e Nho Gil-Sang etc. poiche' numerosi tentavi di rapimento e assassinio erano a quel tempo già falliti. In particolare prima di questo evento, hanno mandato diverse persone per cercare di offrirmi una ricompensa economica. Hanno cercato di nascondere le attività terroristiche in maniera furtiva. Tale attività terroristica si era ingrandita a livello internazionale. Il governo fece in modo che il signor Lee che aiutava il Signor Paid Well prendesse parte ad un'operazione promossa dalle Nazioni Unite per la pace nel mondo e lo ha mandato all'estero. E' una cosa incredibile lasciar partecipare un membro di un'organizzazione bio-terroristca al PKO. Non è altro che cerare una maschera. Il signor Lee, membro di un'organizzazione bio-terroristica, fu nominato Capo della squadra medica di assistenza all'esercito Coreano, che è un problema serio per il processo di pace e la protezione dei diritti umani. L'atto di non chiarire tali attività terroristiche e di proteggerle non sparirebbe solo perche' il Ministro Ban Ki-Moon potrebbe diventare il Segretario Generale delle Nazioni Unite. Settembre 18, 2000 Koekelberg)


(Operazione per la pace delle Nazioni Unite con un membro del gruppo terroristico DJ: "Due anni sono già passati da quando ho cominciato a lavorare a Bruxelles (Brussels), in Belgio, città considerata la capitale o il centro dell'Europa. Durante tale periodo, ho portato avanti numerose attività militari e diplomatiche per promuovere interessi nazionale come la difesa del personale militare, ma ho ancora il ricordo di un giorno prezioso che non dimenticherò mai." Attaché militare (2000), Ambasciata e Missione della Repubblica di Corea. Colonnello Luogotenente dell'Esercito Lee, Seung-Sun - era uno degli sforzi di promuovere l'interesse del Presidente Kim Dae-Jung a rapire e uccidere un proprio cittadino, a commettere atti di bio-terrorismo e a imprigionare un proprio cittadino per il suo pensiero politico!)

061124_27